Cronaca

Arrestato il boss della Sacra Corona Unita mesagnese Damiano Esperti

BRINDISI – Gli agenti della Squadra Mobile di Brindisi sono riusciti ad arrestare un personaggio di spicco del troncone mesagnese della Sacra Corona Unita. Si tratta del 55enne Amedeo Damiano Esperti, di Mesagne.

Lo hanno individuato e catturato all’interno di un casolare nel territorio di Mesagne. Gli agenti hanno fatto irruzione dopo alcune ore di appostamenti. Esperti non ha opposto alcuna resistenza. Anzi, si è complimentato con gli agenti che lo hanno catturato, in pieno stile mafioso. Aveva con se circa 600 grammi di cocaina e due chili e 200 grammi di hashish. Esperti era libero da novembre del 2018 dopo una lunghissima detenzione per reati associativi mafiosi e per traffico di sostanze stupefacenti. A quanto pare, era tornato a svolgere in pieno l’attività criminale, in collaborazione con altri esponenti della Sacra Corona Unita ancora attivi nel territorio di Mesagne.

Mimmo Consales

Articoli correlati

Lecce, a fuoco i mobili nel porticato. Evacuate due palazzine

Sergio Costa

Gallipoli, a fuoco la collina di San Mauro. Paura anche in spiaggia

Mario Vecchio

Furti nei bar, in casa e per strada: arrestato ladro seriale

Redazione

Molestie sessuali: nella trappola del viceprocuratore anche donne incinta e infermiere

Erica Fiore

Nei brogliacci dell’inchiesta “insulti omofobi nei miei confronti”: il giudice Errede denuncia gli inquirenti

Redazione

Presicce-Acquarica: gatto morto davanti allo studio del sindaco

Redazione