Taranto, incendio in casa: morta una donna. Salvo il nipotino. Palazzo evacuato

TARANTO – Abitava all’undicesimo piano, in una mansarda. Con lei, quando è scoppiato l’incendio, c’era il nipotino di 8 anni. Tragedia nel primo pomeriggio a Taranto: ha perso la vita una donna di 84 anni. Il bambino è salvo, così come il cagnolino della vittima.

Il rogo è scoppiato nell’appartamento della donna, Anna Vinciguerra, insegnante in pensione, nel palazzo al civico 468 di Viale Magna Grecia. Non si conoscono ancora le cause dell’incendio, certamente accidentale, ma se ne cerca l’origine.

L’intero palazzo è stato evacuato per sicurezza, mentre i vigili del fuoco spegnevano le fiamme. L’anziana donna è deceduta asfissiata a causa del fumo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*