Brindisi a tutto Gas (pardo) mette la freccia e supera Sassari

BRINDISI – Spettacolo al PalaPentassuglia nella seconda giornata del campionato, dove in una gara combattuta ma mai in dubbio la Happy Casa domina e batte il Banco di Sardegna per 89 – 80 grazie ad un super Gaspardo che stupisce tutti e inserisce letteralmente il turbo alla macchina di Vitucci, che mette la freccia e corre via velocemente, verso la prima vittoria stagionale che per i sardi invece corrisponde alla prima sconfitta.

Il primo quarto si chiude sul 30-23 ed il secondo 52-41; nel secondo tempo Brindisi chiude il terzo quarto sul 67-57; ma la prova eccelsa del cestista classe ‘93, di Bressanone, che sale in cattedra e regala 7 perle da 3 punti ed un totale a fine gara di 29 punti in 24 minuti, che significa nuovo record in carriera, permette a Brindisi di chiudere con una vittoria col risultato 89-80; da segnalare i 17 punti di Adrian ed i 16 di Perkins che fa passare i titoli di coda nel finale. Tra i sardi il miglior realizzatore è Clemmons con 15 punti.

Adesso per Brindisi è importantissimo rimanere concentrata, il 6 ottobre c’è l’esordio europeo alle 20:30 contro gli israeliani dell’Hapoel Holon sempre sul parquet amico e poi il 10 ottobre appuntamento  in casa della neopromossa Dertona Basket per la terza giornata del campionato. 

IL TABELLINO

BRINDISI – SASSARI 89-90

BRINDISI: Carter, Adrian 17, J. Perkins 16, Zanelli, Visconti 4, Gaspardo 29, Ulaneo, Redivo 7, Guido, Chappell 5, Udom 2, N. Perkins 9. All. Francesco Vitucci Assist: J. Perkins (7) – Rimbalzi: Adrian (6)

SASSARI: Logan 7, Clemmons 15, Gandini, Devecchi, Treier, Chessa, Burnell 10, Bendzius 11, Mekowulu 13, Gentile 9, Battle 12, Borra 3. All. Demis Cavina Assist: Battle (4) – Rimbalzi: Burnell e Mekowulu (8)

ARBITRI: Lo Guzzo – Vicino – Noce.

PARZIALI: 30-23; 18-22; 15-16; 22-23.

PROGRESSIVI: 30-23; 52-41; 67-57; 89-80.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*