Cade dalla scala e muore, ennesima tragedia sul lavoro a Tricase

TRICASE- Era salito su una scala per raggiungere un’inferriata a diversi metri d’altezza. E’ stata questa a cedere secondo una prima ricostruzione della dinamica facendo crollare a terra la scala e provocando la morte dell’uomo. Questa mattina, intorno alle 11,30, il secondo incidente sul lavoro avvenuto in pochi giorni. A perdere la vita Donato Piscopiello, un 68enne, operaio in pensione, impegnato nei lavori di ristrutturazione di un’abitazione di via Angiulli nel rione Tutino a Tricase. L’impatto al suolo è avvenuto dopo un volo di circa quattro metri. L’operaio è morto sul colpo e quando sono arrivate le ambulanze del 118 non c’era più nulla da fare. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che ora stanno indagando per capire come siano andati i fatti. Solo qualche giorno fa, in un altro incidente sul lavoro, aveva perso la vita Fabio Sicuro, 39 anni di Martano. Anche lui stava lavorando nella ristrutturazione di un immobile a Palmariggi.

Foto “Il Gallo”

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*