Lecce, tre dubbi per Baroni

Zan Majer, 29 anni, centrocampista del Lecce

LECCE – (t.d.g.) Lecce al lavoro all’Acaya Golf Resort in vista del primo turno infrasettimanale della stagione, martedì sul campo del Crotone e poi sabato, seconda trasferta consecutiva, in casa del Cittadella.

Lunedì mattina il tecnico Baroni dovrà sciogliere qualche dubbio. Infatti sono da valutare le condizioni di Tuia, Majer e Strefezza. Il difensore del Lecce è stato costretto a lasciare il terreno di gioco a causa di un problema al ginocchio destro, esattamente per un trauma contusivo. In caso di indisponibilità,  al suo posto giocherà Meccariello che lo ha sostituito già nel corso della sfida contro l’Alessandria.

MAJER – Anche Majer rischia di saltare la trasferta di Crotone. Il centrocampista non si è allenato a causa di un affaticamento muscolare, motivo per cui era stato sostituito durante l’intervallo della partita contro l’Alessandria. Anche dopo la sfida di Benevento lo sloveno aveva accusato un affaticamento muscolare, ma aveva recuperato ed era stato schierato nella formazione di partenza anti Alessandria.

STREFEZZA – Il terzo dubbio riguarda Strefezza. A sorpresa il brasiliano (convocato regolarmente per la partita contro l’Alessandria) non figurava neppure in panchina contro l’Alessandria e alla ripresa degli allenamenti ha seguito un lavoro differenziato a causa di un affaticamento muscolare.

Per il resto i giocatori impegnati in partita hanno effettuato un lavoro di scarico, mentre gli altri si sono allenati regolarmente, assieme al difensore Dermaku, spettatore in tribuna sabato scorso. La partenza per la Calabria è stata programmata per il primo pomeriggio di lunedì.

 
Ottica Salomi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*