Precipita dall’impalcatura, grave 37enne

minerva

NARDÒ – Sono gravi le condizioni di un operaio 37enne di Leverano, precipitato dall’impalcatura    su cui stava lavorando. E’ successo lunedì in un’azienda agricola situata in contrada Pittuini, agro di Nardò. L’operaio, dipendente di una ditta che si occupa della installazione di strutture metalliche, era a lavoro con i colleghi per montare una serra. All’improvviso qualcosa ì andato storto ed è precipitato al suolo. Giunti i sanitari del 118, il 37enne è stato trasportato in codice rosso al Fazzi di Lecce. Sul posto  gli ispettori dello Spesal e i carabinieri della stazione di Nardò, a cui sono affidate le indagini.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*