Soldi delle assicurazioni intascati? 55enne davanti al giudice

doc cantina salice

LEVERANO – La conducente dell’auto, un ex ispettore di polizia penitenziaria di Trepuzzi, si è vista recapitare la multa a casa con la contestazione della mancata assicurazione sul veicolo. Un uomo di Leverano, fermato dai vigili urbani di Monteroni nello stesso periodo, si è visto invece sequestrare anche l’auto. Entrambi avevano regolarmente stipulato un contratto di assicurazione con la dipendente di un’agenzia di Leverano che, nonostante avesse ricevuto il denaro, non aveva regolarizzato la posizione dei clienti. Per circa tre mesi quindi questi, ignari di tutto, hanno circolato senza copertura assicurativa. Una vicenda che dopo la denuncia da parte delle vittime è finita in tribunale.

L’indagata, 55 anni, avrebbe inoltre esercitato al momento dei fatti, tra maggio e giugno 2020, abusivamente poiché era stata allontanata dall’agenzia che le aveva precedentemente revocato l’incarico. Secondo le accuse, avrebbe intascato i soldi consegnando una falsa polizza.

Il processo, dopo la citazione a giudizio da parte del pm Maria Cosolata Moschettini, si aprirà mercoledì davanti al giudice Annalisa De Benedictis. Le due vittime si costituiranno parte civile.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*