71 tartarughine “Caretta Caretta” nascono in spiaggia

minerva

TORRE DELL’ORSO – Dopo 15 anni una femmina di tartaruga Caretta caretta aveva deposto delle uova sulla spiaggia di Torre dell’Orso. Nel pomeriggio di sabato su un tratto di spiaggia affollata dai bagnanti dopo 62 giorni di incubazione, il miracolo della natura si è ripetuto, ed in pochi minuti 71 tartarughine Caretta caretta sono affiorate dalla sabbia raggiungendo il mare attraversando la battigia tra due ali di bagnanti entusiasti. Attesa sin dal giorno in cui operatori del Centro di Recupero Tartarughe di Calimera, avvertiti dalla Guardia Costiera di Otranto, erano intervenuti tempestivamente mettendo in sicurezza l’area con il supporto dell’ufficio marittimo di San Foca. Grazie ad una segnalazione di alcuni bagnanti avevano avuto contezza della nidiata di uova di tartaruga “Caretta-caretta” sull’arenile libero lungo uno degli arenili più frequentati del litorale costiero di Torre dell’Orso.

Un evento eccezionale perché la schiusa delle uova avviene generalmente di notte.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*