Turisti minacciati da parcheggiatore abusivo: 52enne di Gallipoli nei guai

GALLIPOLI – Porto di oggetti atti ad offendere, minacce aggravate, tentata estorsione, resistenza, lesioni e minacce a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato: con queste accuse è stato arrestato G.F. 52enne di Gallipoli già noto alle forze dell’ordine, parcheggiatore abusivo in piazza Matteotti.

Ieri sera ha minacciato con un coltello numerosi vacanzieri per farsi pagare il posto auto. Gli agenti sono intervenuti non appena avuta la segnalazione. L’uomo, che ha provato a fuggire, una volta raggiunto e bloccato dai poliziotti li ha minacciati ed ha sferrato una gomitata al torace ad uno di loro. L’agente ha riportato una prognosi di 10 giorni per trauma contusivo.

All’arrestato è stata anche elevata la sanzione amministrativa di parcheggiatore abusivo e sequestrata la somma di circa 60 euro che aveva nel borsello, il guadagno della serata.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*