Notte della Taranta tra rock, tradizione e liberazione

MELPIGNANO- Un grande spettacolo di musica sul palco davanti all’ ex convento degli Agostiniani a Melpignano. Davanti ad un pubblico di mille persone una tradizione rivisitata tra esplosione rock e canti stuggenti. A presentare la serata Al Bano che non ha mancato, in diversi brani, di far ascoltare la sua voce.

A dirigere l’orchestra il maestro Enrico Melozzi. Accanto a lui la giovane artista rivelazione Madame che ha cantato Marea e Rondinella. Sul palco anche il trio Il Volo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*