IL VIDEO – Aggredisce i sanitari e sfascia tutto: pronto soccorso a Casarano in tilt, arrestato 45enne

CASARANO – Arriva al pronto soccorso dell’ospedale Ferrari di Casarano in ambulanza, dopo aver contatto il 118 per un malore. Giunto lì, però, va in escandescenza, aggredendo il personale sanitario, danneggiando alcuni computer ed attrezzatura medica presente all’interno dell’unità ospedaliera, azionando altresì un estintore ed un idrante ed interrompendo di fatto il servizio essenziale del reparto, rimasto sospeso per diverse ore. È accaduto ieri sera. Protagonista Alessandro Marino, 45 anni, già agli arresti domiciliari e nuovamente arrestato, ora, per violenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e interruzione di pubblico servizio.

Agli operatori sanitari sono state riscontrate irritazioni varie all’apparato respiratorio dovute alla propagazione delle polveri antincendio e stato d’ansia reattivo. I danni sono in corso di quantificazione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*