Stretta anti-covid serratissima: nel Brindisino multate 30 attività. In 8 nel locale senza gree-pass: sanzionati

BRINDISI – Continua la stretta anti-assembramento della Questura di Brindisi in tutta la provincia.

Negli ultimi 15 giorni, infatti, sono state oggetto di verifica oltre 60 attività: la metà sono state multate.

In particolare sono stati sottoposti a provvedimento di chiusura temporanea 4 locali per la ristorazione e l’intrattenimento lungo il litorale di Ostuni e sanzionati altri 5 esercizi adibiti alla somministrazione di cibo e bevande nel centro cittadino di Brindisi.

Altre sanzioni sono poi scattate per mancata predisposizione dei controllo sugli avventori circa il possesso di green-pass in un locale/bar di Ostuni. Mentre ad 8 persone, sedute all’interno di un esercizio commerciale di Brindisi, è stata contestata la non disponibilità del GREENPASS e anche l’assenza di mascherina.

Tra le infrazioni alla normativa anti-covid 19 contestate, infine, c’è anche quella rilevata nei confronti di un esercente di un locale per l’intrattenimento ad Ostuni: qui decine di persone sono state beccate a ballare. Il gestore è stato multato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*