Taranto, Aqp implementa servizio idrico e fognario: buone nuove per 500 famiglie

TARANTO – Acquedotto Pugliese implementa il servizio idrico e fognario su Taranto. Sono in corso i lavori di potenziamento delle reti idriche e fognarie sulle borgate di San Vito, Lama e Talsano mare. Terminate le opere di collegamento tra il nuovo impianto di sollevamento fognario AQP di via Faro di San Vito e la rete fognaria comunale, che presto consentiranno a oltre 500 famiglie di San Vito, Lama e Talsano mare di allacciarsi alla rete fognaria pubblica.

L’investimento complessivo dei lavori ammonta a 27 milioni di euro.

Per consentire l’avvio all’esercizio della rete, su approvazione dell’AIP (Autorità Idrica Pugliese), sono stati realizzati interventi di manutenzione straordinaria su 5 chilometri di tubazioni fognarie esistenti per un importo di 800 mila euro.

Al contempo, Acquedotto Pugliese ha realizzato e messo in esercizio l’impianto di sollevamento fogna. Importo a base d’asta 525 mila euro. Il nuovo impianto è stato realizzato con accorgimenti idraulici ed elettromeccanici che garantiscono la funzionalità dell’opera alla portata massima di dimensionamento ed agevoleranno le attività di manutenzione.

Sempre nelle borgate di San Vito, Lama e Talsano mare, AQP sta eseguendo i lavori di potenziamento della rete idrica e fognaria, per complessivi 14,6 milioni. I lavori suddivisi in tre lotti, porteranno alla realizzazione di complessivi 19 chilometri di nuovi tronchi idrici, 14 chilometri di collettori fognari e due impianti di sollevamento fognario, rispettivamente in via Pesca a Strascico e in via Uovo di Mare a Talsano mare. Le opere si concluderanno tra ottobre e novembre prossimi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*