Vittoria dopo i ricorsi: stabilizzati tutti e 25 gli Oss della Asl Lecce

LECCE – Sono stati stabilizzati tutti gli operatori socio-sanitari dell’ASL di Lecce. Si tratta di 25 OO.SS. che, nella logica del decreto Madìa per il superamento del precariato, sono stati immessi in ruolo nei posti disponibili di organico.

A sbloccare la situazione è stata una sentenza del Magistrato del Lavoro di Lecce, che, accogliendo un ricorso proposto da un primo gruppo di OO.SS., difesi dall’Avv. Pietro Quinto, ha ordinato alla Direzione Generale dell’ASL di definire il procedimento di stabilizzazione intrapreso da molti mesi e non portato a conclusione.

A sollecitare l’iniziativa della Direzione dell’ASL è stato un secondo ricorso, discusso dall’Avv. Quinto nei giorni scorsi, nell’interesse di un altro gruppo di OO.SS..

È stato questo secondo impulso giudiziario a sbloccare definitivamente la situazione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*