Cronaca

Violento litigio mentre attendono il vaccino: due denunce per interruzione di pubblico servizio

LECCE- Erano in fila in attesa di ricevere il vaccino nell’hub del Museo Sigismondo Castromediano quando hanno comiciato a litigare arrivando alle mani. Pugni e spintoni sotto gli occhi di decine di persone costrette a chiamare la polizia. Gli agenti, arrivati subito dopo, hanno identificato i due e li hanno denunciati per  interruzione di pubblico servizio: hanno 25 anni e sono di Lecce e Carmiano. L’episodio ieri pomeriggio alle 18. All’arrivo della polizia erano stati separati e guardati a vista dal personale della Protezione Civile che per questo ha dovuto interrompere il normale servizio.

Uno dei due è rimasto ferito ed è stato disteso su una barella. Anche una dottoressa  in servizio presso l’Hub Vaccinale ha dovuto interrompere le sue normali mansioni per  medicarlo: aveva un ematoma all’altezza dello zigomo sinistro. All’interno dell’Hub tutti gli utenti erano visibilmente scossi. I due si sono riservati di presentare querela.

Articoli correlati

Restano feriti durante il giro in giostra. Paura a Gallipoli

Redazione

Distretto sanitario neretino senza medici e infermieri: “allarme inascoltato da anni”

Redazione

Gallipoli, una maxi rissa tra giovani culmina in accoltellamento: feriti due ventenni

Redazione

Colpito dal tronco di un albero muore un operaio dell’Arif mentre spegne un rogo

Redazione

Schianto fatale, muore una donna di 80 anni

Redazione

Malore in piscina, 13enne muore dopo 8 giorni di coma

Redazione