Fiamme nel lido e in un magazzino, Vigile del Fuoco accusa un malore

randstad 1

SAN FOCA – UGENTO  A San Foca nella notte avvolto dalle fiamme il mezzo di un vigilante del lido Ensò. Indagano i Carabinieri. Ad Ugento un Vigile del Fuoco, intervenuto per spegnere il rogo in un magazzino accusa un malore.

Ad Ugento in fiamme il magazzino di un centro sportivo di via Acquerelli. L’episodio che si è verificato nelle scorse ore è costato caro ad un Vigile del Fuoco, intervenuto per domare le fiamme. L’uomo ha dovuto far ricorso alle cure del 118 a causa di un malore accusato nel corso delle operazioni di spegnimento. Delicato l’intervento delle due squadre giunte immediatamente sul posto, anche a causa della presenza di alcune bombole di gas. Il rogo ha distrutto tutto, incenerendo anche alcuni alberi vicini. Ingenti i danni. E a san Foca nella notte, un altro intervento dei Vigili del fuoco. Ad essere preso di mira sulla strada provinciale 366 nella marina di Melendugno, il lido Ensò Beach. In particolare qualcuno potrebbe aver  preso di mira la moto di un 33enne che si occupa della vigilanza. Non è chiaro se l’episodio sia di natura dolosa e  possa esere collegato in qualche modo a quanto accaduto lo scorso 19 giugno, quando il proprietario del lido fu raggiunto da quattro coltellate  alle gambe e all’addome. Sono in corso le indagini dei Carabinieri della locale stazione.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*