Gli azzurri accendono la festa, nel Salento è notte magica

SALENTO- Bandiere tricolori a illuminare le strade, centinaia di persone di tutte le età riversate nelle piazze, cortei e cori: incontenibile la gioia esplosa domenica sera dopo la vittoria dell’Italia a Wembley, sofferta, ottenuta solo ai calci di rigore, e arrivata al termine di un campionato europeo giocato col vento in poppa. Coppa al cielo e tricolore al vento nello stadio, per le strade la festa. Tutto il Salento si è illuminato, a partire da Lecce dove la vittoria è stata celebrata con i fuochi d’artificio. L’intera città, da piazza Mazzini a via XXV luglio, da via Trinchese sino in piazza S. Oronzo, è stata presa d’assalto dai tifosi, nessuno ha voluto rinunciare alla festa collettiva.

Ed ad esultare e festeggiare, con grande spirito sportivo, anche la regina Elisabetta con immancabile cappellino e borsetta (al secolo Pasquale Zonno). A Brindisi bagno nella fontana e festa in piazza Vittoria, a Taranto strane piene e bandiere sventolanti. Un’Italia in festa, un riscatto dopo i tempi bui del lockdown, trombe, clacson, caroselli d’auto e soprattutto tanti sorrisi ad illuminare una notte magica.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*