A Maglie sport e disabilità con il tennis in carrozzina

Un momento della manifestazione di tennis in carrozzina al C.T. Maglie
minerva

MAGLIE – (t.d.g.) A Maglie un fine settimana all’insegna dello sport e della disabilità. La manifestazione rientrava nel tabellone  della Federazione Italiana Sportiva Disabilità Intellettive e Relazionali (FISDIR), in collaborazione con il Circolo Tennis Maglie, e ha visto la partecipazione di ragazzi, genitori e accompagnatori da tutta Italia tra i quali spiccava una numerosa comitiva da San Vito al Tagliamento con l’associazione “Arcobaleno” accompagnata dal Referente Tecnico Nazionale del Tennis FISDIR, Vincenzo Morgante.

Presenti alla manifestazione e alle premiazioni il consigliere regionale FIT e direttore sportivo del CT Maglie, Antonio Baglivo, il presidente regionale FISDIR Puglia, Floriana De Vivo, il presidente regionale ACSI (Associazione Cultura Sport e Tempo Libero), Antonio Pascali, e il fiduciario regionale Tennis in Carrozzina e Responsabile per la Puglia e Basilicata settore tennis FISDIR il tecnico nazionale Enrico Ranieri.

Il vincitore della terza tappa disputata a Maglie è stato Eric Fiorenzato contro il campione uscente Antonio Catalano.

Al termine della manifestazione, il Referente Tecnico Nazionale del Tennis FISDIR, Vincenzo Morgante, ha  ringraziato i genitori dei ragazzi partecipanti che, con il loro impegno e non senza sacrifici, permettono la loro partecipazione a questi eventi che si svolgono in tutta Italia. Un ringraziamento è stato rivolto, inoltre, al Circolo Tennis Maglie per l’ospitalità e l’organizzazione di un evento che, per sua natura, presenta specifici problemi organizzativi.

Il responsabile Tecnico Regionale FISDIR, sezione Tennis, Enrico Ranieri, invece, ha tracciato un bilancio con uno sguardo sul futuro del tennis in carrozzina e disabilità: “Grande partecipazione di pubblico e accompagnatori che ci fa ben sperare per un maggiore coinvolgimento delle associazioni e dei circoli per portare avanti sempre di più questi due progetti che sono sicuramente vincenti”.

Il consigliere regionale FIT e direttore sportivo del CT Maglie, Antonio Baglivo, ha espresso grande soddisfazione per la riuscita dell’evento. “L’organizzazione di un torneo speciale come questo è stato un impegno affrontato con grande entusiasmo per dimostrare la nostra vicinanza e sensibilità al mondo della disabilità – ha detto Baglivo -. Abbiamo visto in campo anche bel gioco, sportività olimpica, tanto divertimento e condivisione. Siamo orgogliosi per la riuscita della manifestazione tanto è che per l’anno prossimo chiederemo alla federazione europea che ci venga assegnato un analogo evento a livello internazionale”.

 
Ottica Salomi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*