Governance poll, Emiliano 11° su 16. Sindaci: Lecce a metà, Brindisi e Taranto in fondo

PUGLIA – Nel governance poll 2021, il sondaggio di Noto pubblicato da Il Sole 24 ore,

Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, e Antonio Decaro, sindaco di Bari, sono ancora una volta gli amministratori più apprezzati, rispettivamente con il 74% e il 65% dei consensi.

Vediamo come hanno risposto i pugliesi -e i salentini- alle domande “Le chiedo un giudizio complessivo sull’operato del presidente della Regione. Se domani ci fossero le elezioni regionali, lei voterebbe a favore o contro l’attuale presidente?” e ancora: “Se domani ci fossero le elezioni comunali, lei voterebbe a favore o contro l’attuale sindaco?”.

Iniziamo dalla Regione: Michele Emiliano è all’11° posto, ex aequo con la presidente dell’Umbria, Donatella Tesei, di centrodestra. Il governatore di Puglia guadagna 6 punti percentuali rispetto al sondaggio dello scorso anno; perde, invece, lo 0,8% nella differenza tra la governance poll 2021 e il consenso nel giorno delle elezioni.

In questa classifica stilata su questo scarto, il primo + il presidente del Lazio, Nicola Zingaretti che guadagna 10,1 punti percentuali, mentre De Luca, governatore della Campania, ne perde 10,5. Questa graduatoria è certamente frutto anche della gestione della seconda ondata della pandemia.

De Luca, in quella generale, è infatti terzo insieme al presidente del Friuli Venezia Giulia, Fedriga.

Da notare la triste assenza della Calabria, per la prematura scomprasa, a ottobre 2020, della presidente Jole Santelli. Le elezioni si terranno a ottobre 2021.

Andiamo ai sindaci del Salento:

il primo cittadino di Lecce, Carlo Salvemini, è a metà classifica alla posizione 51. Guadagna, rispetto al consenso nel giorno dell’elezione del 2019, 3,1 punti percentuali.

In fondo alla classifica il sindaco Riccardo Rossi di Brindisi, al 96° posto, perdendo 13,6% dei consensi rispetto all’elezione nel 2018.

Quasi chiude la classifica il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci alla posizione 102. Perde rispetto alle elezioni del 2017 11,9 punti ed è seguito solo dai primi cittadini di Palermo, Leoluca Orlando, Napoli Luigi De Magistris, e Catania, Salvo Pogliese.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*