Emanuele, il sogno dell’auto attrezzata diventa realtà con Cuore Amico

CASTRIGNANO DEL CAPO – Lui è Emanule e questo è il momento in cui, vicino alla Chiesa di San Michele Arcangelo, nella sua Castrignano del Capo, si ritrova a tu per tu con l’auto attrezzata che con la sua bellissima e numerosa famiglia sognava da sempre! Adesso è ufficialmente sua, pronta ad accompagnarlo – con tutti i comfort del caso – in nuove avventure e nella quotidianità che, senza un mezzo di trasporto adeguato, rappresentava una corsa ad ostacoli continua.

Cuore Amico, dopo averla fatta benedire come sempre in Piazza Duomo, domenica pomeriggio ha consegnata l’auto speciale al piccolo direttamente a domicilio: un momento emozionante e di grande festa per tutta la comunità che si è stretta intorno ad Emanuele, a mamma Domenica, papà Domenico, ai fratelli Davide e Alessandro e alla sorellina Lucia. Una famiglia che è entrata a far parte quest’anno di un’altra grande famiglia: quella di Cuore Amico, che ha subito raccolto il suo appello.

Emanuele è nato alla 27esima settimana di gravidanza. Ha lottato 6 mesi in incubatrice e ce l’ha fatta. Una battaglia la sua che, a causa di una mancanza di ossigeno, con conseguente paralisi cerebrale, gli ha impedito però di camminare ed esprimersi come vorrebbe. Attenzione però: uno sguardo o un sorriso di questo piccolo grande eroe valgono più di qualunque parola. A 6 anni affronta le trasferte necessarie per le cure con serenità e coraggio e adesso, con questa auto attrezzata, potrà continuare a farlo finalmente in tutta sicurezza, senza sforzi e con ogni comodità che merita, insieme ai suoi genitori.

Cuore Amico, anche nei prossimi giorni, continuerà a consegnare i mezzi benedetti, tutti insieme, davanti al Duomo, a Lecce: una cerimonia che sancisce per i fratelli e le sorelline di Cuore Amico una rinascita a nuova vita. Nel segno della solidarietà e del grande cuore del Salento.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*