Brindisi assente nello spot promozionale della Puglia, Pagliaro: “Seconda esclusione in due anni. Regione ripari”  

BRINDISI –  “Ne bis in idem. Un principio evidentemente ignorato dall’Agenzia regionale del turismo PugliaPromozione, che per la seconda volta in due anni dimentica Brindisi nello spot di lancio realizzato per la stagione estiva”. Lo dice in una nota il consigliere regionale Paolo Pagliaro, capogruppo de La Puglia Domani.
“Condividiamo la giusta indignazione del territorio, dai cittadini agli operatori turistici, che si vedono di nuovo dimenticati come nel 2019. Su quella campagna pubblicitaria fu presentata un’interrogazione al presidente Emiliano, ma l’errore del passato non ha insegnato equità ed inclusione, principi che dovrebbero essere la bussola di chi amministra una regione così eterogenea e varia, nella quale ogni territorio merita di essere evidenziato nelle sue peculiarità.
È veramente un peccato che la provincia brindisina, così pregna di storia e bellezza, con il suo straordinario patrimonio monumentale e paesaggistico, non abbia trovato spazio in un solo frame dei 90 secondi dello spot trasmesso da ieri. Un video promozionale pagato con i soldi di tutti i pugliesi, compresi i brindisini. Questa, dunque, è una dimenticanza di non poco conto, che ferisce l’orgoglio di una terra tanto bella e carica di tradizioni. Ecco perché il presidente Emiliano e l’Agenzia di promozione turistica regionale dovrebbero porgere scuse immediate e a riparare all’errore commesso, magari con un secondo spot oppure ritirando questo per diffonderlo nuovamente solo quando sarà davvero completo, fotografia inclusiva e plurale dei territori delle Puglie, senza far torto a nessuno dei suoi volti”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*