Aumento tasse universitarie: protesta a Studium 2000

LECCE- E’ il giorno della protesta presso Studium 2000 a causa dell’aumento delle tasse universitarie.  Il sistema di tassazione che ci hanno proposto” – continua Francesco Cifaldi, Consigliere di Amministrazione per Link Lecce – Coordinamento Universitario, “grava fortemente sugli studenti fuori corso, soprattutto con l’introduzione di una quota aggiuntiva alla quota reddito che aumenta di 200 euro per ogni anno di iscrizione oltre il quarto fuori corso. Legare uno studente ai fondi che per esso l’Ateneo percepisce dal governo equivale a svalutare il valore della sua istruzione.” 

In particolare, la proposta dell’Amministrazione UniSalento prevedrebbe un aumento del contributo unico d’ateneo da 1200€ a 1500€, cospicue maggiorazioni per gli studenti fuori corso e aumenti anche per i redditi elevati. Ciò porterebbe, in media, un aumento su ogni pagante di almeno 200€.

Sulla questione interviene  il rappresentante degli studenti in Senato Accademico Matteo Tommasi  con un appello al Rettore ed a tutti gli altri rappresentanti degli studenti negli Organi centrali dell’Università del Salento: “Sarebbero doverose e immediate le pubbliche scuse del Rettore, gli studenti non sono macchine e non corrono per vincere una gara, bensì studiano per la propria vita e per la collettività.”

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*