Baroni: Nikolov da valutare. Si riparte giovedì 8 luglio

Boban Nikolov, centrocampista del Lecce (foto P.Pinto)
minerva

LECCE – Dopo un sabato ed una domenica dedicato alla narrazione dei programmi futuri, in casa Lecce, inizia la prima vera settimana di pensieri rivolti alla prossima stagione.

Marco Baroni, allenatore del Lecce

Si riparte da una società forte e coesa che nonostante le difficoltà ha già le risorse, economiche e mentali giuste e sufficienti per ridare vita ad un nuovo avvincente campionato di serie B. Ed un allenatore, Marco Baroni, che non vede l’ora di mettere le scarpette chiodate e iniziare a correre insieme alla squadra, alla quale proverà a dare una fisionomia diversa rispetto agli ultimi anni, partendo da un modulo completamente differente, un 4-3-3 che in fase difensiva diventerà un 4-5-1, con l’obiettivo di non prendere più gol a grappoli trovando un equilibrio maggiore tra le due fasi ed i reparti.

Il prossimo step sarà legato alla presentazione delle nuove maglie ufficiali e delle novità per i tifosi congiunte alla card fedeltà, ancora non si può ipotizzare nulla su una ipotetica campagna abbonamenti perché bisognerà capire quali saranno le reali indicazioni per i prossimi campionati. Quindi prossimamente sarà organizzata un’altra conferenza stampa.

Ufficialmente si ricomincia l’8 luglio. Tra tre settimane la squadra si ritroverà in sede e poi ci sarà il via alle visite mediche presso il Centro BioLab di Cutrofiano; fino al 14 luglio verranno effettuati allenamenti sul campo del quartier generale dell’Acaya Golf Resort.

Mister Baroni farà quindi le prime valutazioni e diramerà la lista dei convocati per il ritiro: si partirà il 15 luglio per Folgaria e fino al 30 luglio i giallorossi alloggeranno all’Alpen Hotel Eghel preparandosi per il prossimo torneo su due campi d’allenamento, il Comunale di Folgaria e quello di Lavarone. Le amichevoli saranno decise e rese note in seguito.

Tra i giallorossi sotto esame c’è sicuramente il calciatore macedone Boban Nikolov impegnato nel Girone C di Euro 2020; Baroni ha avuto modo di vederlo all’opera nella gara d’esordio della Macedonia del Nord con l’Austria terminata 3 a 1 per gli austriaci. Nikolov ha giocato per 63’ minuti offrendo una buona prova come esterno di centrocampo del 3-5-2 del CT macedone Igor Angelovski; poi è stato sostituito sul punteggio di 1 a 1.

Nikolov potrebbe avere una nuova chance nel Lecce, in un centrocampo dove invece sembra ormai ai saluti Tachtsidis e potrebbe esserlo anche Mancosu. Non c’è nulla di certo ancora, ma linea tracciata dalla società sembra chiara: un mix di giovani e calciatori maturi dove i primi dovranno essere più numerosi dei secondi.

La finestra estiva del calciomercato aprirà il 1° luglio e chiuderà il 31 agosto ed in quel lasso di tempo nomi, parole, sogni e aspettative si rincorreranno. Pantaleo Corvino avrà da tanto fare e la missione di tutti i direttori sportivi sarà quella di sbagliare il meno possibile.

M.Cassone

 
Ottica Salomi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*