Eccezionale Primavera, batte la Cremonese e approda nel massimo campionato

LECCE – Giornata di festa per il Lecce Primavera che gioisce dopo la vittoria nella semifinale del playoff Primavera 2 con la Cremonese che sancisce la promozione in Primavera 1.

Parte meglio la Cremonese, ben messa in campo e ordinata. Il Lecce inizialmente soffre ma controlla, poi cresce e subito dopo la mezzora sale in cattedra. Al 32° la sblocca Maselli che riprende un colpo di testa all’indietro di Back su un fallo laterale respinto dagli avversari e con un tiro di collo batte De Bono.

I grigiorossi però non mollano e provano a reagire. Tanto agonismo ma fondamentalmente è una gara corretta.

Proprio allo scadere il mister giallorosso Grieco guadagna per proteste un giallo.

Si va negli spogliatoi sull’uno a zero per i padroni di casa.

Nel secondo tempo parte meglio il Lecce che colleziona un paio di occasioni con Felici e poi con Maselli ma manca un pizzico di cattiveria in più nella finalizzazione ma i giallorossi sono padroni del campo.

Rispetto al primo tempo nonostante sia ben messa in campo la Cremonese non riesce a rendersi pericoloso.

Al 40° grande conclusione di Mancarella e palla di poco fuori. Al 41° resta a terra Felici, problemi alla spalla dopo uno scontro con Acella. Al 44° Mattia Felice è costretto ad uscire in barella, al suo posto entra Grave.

I minuti scorrono inesorabilmente, le ultime battute sono bollenti, i minuti di recupero sono 7.

Il Lecce serra i ranghi e vince, coronando una stagione fantastica e approdando in Primavera 1.

Una promozione sudata e meritata.

IL TABELLINO

LECCE-CREMONESE 1-0

MARCATORE: 32′ Maselli (L)

LECCE: Borbei, Lemmens, Hasic, Maselli, Ciucci, Monterisi, Macrì, Vulturar, Back, Felici (dal 89′ Berg), Trezza (dal 83′ Mancarella). A disp. Viola, Culturaro, Pani, Pascalau, Schirone M. Grave, Ortisi, Berg, Mancarella, Travaglini, Ancora, Burnete. All. Grieco

CREMONESE: De Bono, Battini, Ragazzetti, Acella, Scaringi, Bernasconi, Bia (dal 75′ Ronchetta), Schirone L. (dal 80′ Niang), Rancati (dal 61′ Roncalli), Lauciello (dal 75′ Zoppi), Ghisolfi. A disp. Scarduzio, Agazzi F., Agazzi A., Arpini, Ballarini, Niang, Grechi, Berto, Gardoni. All. Pavesi

ARBITRO: sig. Grasso della sez. di Ariano Irpino

AMMONITI: Macrì, Grieco, Vulturar(L); Acella (C)

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*