Il proprietario è al funerale della moglie, i ladri svaligiano casa

RUFFANO- Non hanno avuto scrupoli, ed hanno svaligiato la casa di un imprenditore sapendo che questo, insieme a tutta la famiglia, era in chiesa per il funerale della moglie. E’ accaduto a Ruffano venerdì pomertiggio, ed ora è caccia alla banda di ladri che utilizzando arnesi da scasso trovati poi sul posto e una fiamma ossidrica, hanno aperto una cassaforte e portato via un bottino quantificato in non meno di 50 mila euro. Nella cassaforte anche molti gioielli appartenuti alla donna defunta.

I ladri, evidentemente, sapevano del grave lutto che aveva colpito il  proprietario di casa ed hanno agito nella certezza che nessuno sarebbe venuto a disturbarli. Così sono entrati nell’abitazione che si trova in periferia, sulla strada per Casarano, ed hanno avuto il tempo di rovistare nelle stanze alla ricerca di preziosi e portar via il denaro dalla cassaforte. I ladri probabilmente erano preparati e sapevano della presenza del denaro. La scoperta è stata fatta solo al rientro della famiglia, e al dolore si è unita l’amarezza per l’accaduto. Il sistema d’allarme non ha funzionato, mentre le telecamere erano fuori uso.

Il proprietario, un uomo di 77 anni, ha chiamato la polizia che ora sta conducendo le indagini dopo aver effettuato i rilievi alla ricerca di elementi utili ad identificare gli autori.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*