Tennis, CT Maglie: assalto alla vetta

Un momento della partita di doppio dei tennisti magliesi Mencaglia e Crepaldi

MAGLIE – (t.d.g.) Ore di vigilia per il CT Maglie dopo aver osservato il turno di riposo. Infatti, mercoledì riprenderà il campionato di serie B maschile ospitando sui propri campi, a partire dalle ore 10, i parmensi del Circolo del Castellazzo.

TENTATIVO DI AGGANCIO – La squadra magliese, ora al secondo posto, insegue in classifica la Nuova Casale che, approfittando della pausa del Maglie, ha guadagnato la vetta del girone battendo proprio il Castellazzo.

Il CT Maglie mercoledì avrà a disposizione Erik Crepaldi (2.2), Francesco Garzelli (2.3), Lorenzo Maria Lorusso (2.3), Daniel Bagnolini (2.4), Silvio Mencaglia (2.5), Mattia Leo (2.6), Gabriele Frisullo (3.1), Pierpaolo Puzzovio (3.3) e Marco Baglivo (3.5). La squadra è guidata dai tecnici Michele Pasca, Mattia Leo e Gabriele Frisullo.

Il Circolo del Castellazzo ha a disposizione Leonardo Chiari (2.4), Alessandro Tombolini (2.5), Filippo Botti (2.5), Matteo Curci, (2.5), Carles Sarrio Tamarit (2.5), Tommaso Bonazzi (2.7), Gianmaria Bastoni (2.7), Giuseppe Montenet (2.8) e Federico Verzelli (4.1).

TENNIS FEMMINILE – Nella penultima giornata della fase a gironi per la C femminile, importante vittoria per il CT Maglie che ha superato lo Smash di Torre S. Susanna per 4 a 0.

Nei singolari: Asia Pellegrino – Sara Rubino 6-2 6-0, Carlotta Mencaglia – Flavia Coppola 6-0 6-1, Emily Di Giannantonio – Antonella Maci 6-3 6-1. Nel doppio: Mencaglia Pellegrino – Coppola Rubino 6-2 7-6.

Nell’ultima giornata di campionato, domenica 6 giugno, sarà decisiva per la permanenza in serie C. Il CT Maglie è attesa dalla difficile trasferta contro il CT Ostuni. Alle ragazze magliesi sarebbe sufficiente un pareggio per confermare la serie C anche per il prossimo anno, ma avranno di fronte avversarie che dovranno per forza vincere per evitare la retrocessione.

“Ci attende una domenica molto intensa con la serie B maschile – dice il direttore sportivo del CT Maglie Antonio Baglivo -, saremo impegnati contro la squadra del Castellazzo Parma, importante per riconquistare la vetta della classifica e tenere a distanza gli emiliani nella lotta per i playoff. Per questo motivo verrà schierata la migliore formazione possibile con la presenza anche dei veterani Crepaldi e Garzelli oltre ai tre baby terribili Mencaglia, Bagnolini e Lorusso. Per la C femminile l’ultima partita del campionato, con le ragazze impegnate a Ostuni, sarà una sfida decisiva per la permanenza in serie C, alla luce anche della imprevista vittoria dell’Ostuni contro il Melfi, a sua volta impegnato per la promozione in serie D”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*