Attualità

Regolamento ztl, PD: pronti a confrontarci sulle proposte presentate dal comitato di tutela del centro storico

LECCE – La ztl, zona a traffico limitato, di Lecce fa ancora discutere. Con riferimento alla proposta di dialogo avanzata dal comitato di tutela del centro storico, il gruppo consiliare del PD manifesta la piena disponibilità a un approfondimento delle diverse problematiche illustrate. “Siamo convinti -dice il capogruppo Antonio Rotundo- che l’approvazione nei mesi scorsi in consiglio comunale del nuovo regolamento abbia rappresentato un positivo, importante passo in avanti nella tutela della città storica dall’eccesso di traffico veicolare e che le nuove regole possano produrre un miglioramento della vivibilità e della qualità della vita del centro, contro il caos il degrado lo smog l’inquinamento acustico di un centro storico considerato per molto tempo solo un grande parcheggio di auto.

Arginare e ridurre l’ingente flusso di traffico veicolare privato era un obiettivo non più rinviabile; è utile ricordare a noi stessi cosa era il centro storico, solo nel trimestre ottobre – dicembre 2019 dai varchi di accesso sono stati censiti circa 660 mila attraversamenti di auto, un dato che non ha bisogno di commenti e che richiedeva risposte nette quanto urgenti. Ma siamo anche convinti, come ha dichiarato lo stesso assessore De Matteis, che senza stravolgere l’impianto fondamentale delle regole approvate, ci sia lo spazio per miglioramenti e aggiustamenti partendo proprio dalle proposte elaborate dal comitato che ha raccolto le istanze dei residenti, che – siamo certi – potranno essere la base per un confronto utile e proficuo”.

 

Articoli correlati

De Matteis: un tavolo tecnico affinché i lidi non chiudano

Redazione

Vicenda Ispe, Gabellone: intervento per commissione solo per bando Oss

Redazione

Mare pulito e servizi: 5 Vele, il Salento fa il pieno

Redazione

Seclì, il ricordo vivo di Eleonora. La mamma invoca “giustizia esemplare”

Redazione

Ex Ilva, Cingolani: obiettivo passare al gas e abbattere il 30% dei veleni

Redazione

Droga, allarme tra i giovanissimi: protocollo per la prevenzione

Redazione