Schianto mortale nel rione San Lazzaro: muore geometra di Cavallino

LECCE – Uno schianto terribile, poco dopo le 18, nel centralissimo quartiere San Lazzaro a Lecce è costato la vita ad Adriano Palermo, 64 anni, geometra del Comune di Cavallino, braccio destro del sindaco e padre dell’assessore alle politiche giovanili attualmente in carica, Tony Palermo.

Un impatto terribile all’incrocio fra via Gentile e via Tito Minniti ha visto coinvolte la Fiat Panda su cui viaggiava la vittima e una Kia Soul. La panda, a seguito dell’impatto, si è ribaltata su un fianco, invadendo il marciapiede e buttando a terra un segnale stradale e un parchimetro. Il 64enne, che non avrebbe indossato la cintura di sicurezza, è sbalzato fuori dall’abitacolo. Per lui l’impatto è stato fatale.

Tempestivo l’arrivo sul posto di 118, vigili del fuoco e la pattuglie della Municipale, impegnate a ricostruire l’esatta dinamica del sinistro.

Il conducente del secondo mezzo coinvolto è stato trasportato al Vito Fazzi di Lecce, ha rimediato un trauma cranico ma non è in pericolo di vita.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*