“Parco Corvaglia, iniziati i lavori. E Chiesetta Balsamo quando?”

LECCE – Da qualche settimana sono iniziati i lavori di Parco Corvaglia nel quartiere San Pio, a Lecce: un intervento atteso da oltre vent’anni. Partendo da questo le associazioni Idee e Rinnovamento (Giancarlo Capoccia), Radiae Metropolitana (Daria Vernaleone) e Movimento ProgrammAzione (Giovanni Gallo) interrogano il Comune: quando si svolgeranno i lavori intorno alla chiesetta Balsamo e alla relativa recinzione?

A tal proposito le tre realtà annunciano di voler promuovere un incontro pubblico con tutti i cittadini e in particolar modo con i residenti. “A nostro avviso -dicono- solo attraverso la presa visione dei luoghi e il confronto, si potrà comprendere meglio la necessità di intervenire quanto prima sulla riapertura dell’asse viario via Bernardino Bonifacio e via Pozzuolo, un intervento necessario che avrà ricadute migliorative sulla viabilità dell’intero quartiere San Pio che sul viale Degli Studenti”. Per questo si chiede un confronto costruttivo congiunto con gli assessori Marco Nuzzaci e Marco De Metteis rispettivamente Lavori Pubblici e Mobilità Comune di Lecce.

“Accogliamo l’interessamento, anche se tardivo, delle Associazioni oggi interessate al rione San Pio- risponde Leo Ciccardi del Comitato Popolare Nuova Rudiae- Inteso che, ad oggi la riqualificazione prevede un migliore collegamento con il Parco BALSAMO, per la fruibilità del verde pubblico e degli spazi dedicati alla aggregazione e socializzazione, è impensabile l’apertura di una strada di collegamento tra le vie B.BONIFACIO e POZZUOLO; tanto meno prevedere alcuno abbattimento di recinzioni, di alberi ecc. Vale la pena ricordare agli Amici delle Associazioni, che il 23/07/2018 si sono riunite in modo itinerante le COMMISSIONI CONSILIARI: Urbanistica .E.R.P. e Traffico, Viabilità, e dalla relazione “congiunta” si evince chiaramente il diniego e il dissenso – DI TUTTI I PRESENTI – all’apertura di una via che taglierebbe in due il Parco BALSAMO.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*