Truffa con falsi incidenti stradali: sei arresti a Taranto

randstad 1

TARANTO – Gli arresti alle  prime luci dell’alba da parte della Sezione di Polizia Stradale  di Taranto: sette in tutto le ordinanze di custodia cautelare: una in carcere, cinque ai domiciliari e un obbligo di presentazione agli uffici della P.G. I coinvolti, tutti della provincia di Taranto, sono accusati di far parte di un’associazione a delinquere finalizzata alla simulazione di incidenti stradali. Tra loro anche un avvocato. Sono 54 in tutto gli indagati nell’inchiesta che ha preso il via nel novembre 2019 monitorando le banche dati sugli incidenti stradali.  A capo dell’associazione, secondo le indagini, due tarantini, di cui uno appartenente ad un Istituto di Vigilanza, ma l’’attività ha evidenziato la complicità di molte persone, ciascuna con un ruolo preciso, anche quello di rilasciare false dichiarazioni.

 

 

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*