Brindisi mostra i muscoli e batte Trieste nella prima gara dei playoff scudetto

Ottica Salomi

BRINDISI – Parte bene la Happy Casa Brindisi che al Palantassuglia, dopo i primi minuti di appannamento, mostra i muscoli all’Allianz Trieste e fa suo il primo match dei playoff scudetto, dominando i giochi.

I ragazzi di Vitucci si lasciano alle spalle il Covid, tornano al completo, sembrano in buona forma e sfoderano una prova ottima contro un avversario che ha chiuso la stagione regolare al 7° posto.

Solo nel primo quarto il roster allenato da Dalmasson mette in difficoltà i padroni di casa che comunque al primo suono delle sirena chiudono 21-18. Nel secondo quarto Brindisi alza i giri del motore e mette la freccia sorpassando le difficoltà iniziali e chiude sul 43-28.

Trieste torna in campo e prova a recuperare con uno scatto d’orgoglio, Brindisi però, seppur meno precisa del secondo quarto, ha un altro passo, il terzo quarto termina per 57-45.

L’ultimo quarto è spettacolare con una serie di triple da una parte e dall’altra ma Brindisi è padrona del tempo che scorre via lentamente e stringe forte tra le mani un risultato che al suono della sirena è di 85 a 64. Buona la prima, quattro in doppia cifra e cioè Harrison con 16, Bostic 14, Willis 13 e Perkins con 10, e domani sera domani sera si ricomincia con palla a due alle ore 20.45), per la gara 2 sempre nel tempio del basket brindisino, il PalaPentassuglia.

IL TABELLINO                                                                                                 

HAPPY CASA BRINDISI-ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE: 85-64 (21-18, 43-28, 69-57, 85-64)

HAPPY CASA BRINDISI: Bostic 14 (2/4, 3/3, 1 r.), Zanelli 7 (1/1, 1/2, 4 r.), Harrison 16 (2/5, 3/8, 1 r.) Visconti 1, Thompson 9 (3/3, 0/2, 4 r.), Guido ne, Udom 3 (0/4, 1/1, 7 r.), Bell 6 (0/3, 2/5, 3 r.), Perkins 10 (4/10, 0/1, 10 r.), Willis 13 (5/7, 0/1, 9 r.), Cattapan ne. All.: Vitucci.

ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE: Coronica ne, Upson 11 (2/3, 4 r.), Fernandez 3 (0/4, 1/3), Arnaldo ne, Laquintana 2 (1/2, 0/3, 1 r.), Delia 9 (4/7, 1 r.), Henry 8 (4/4, 0/4, 4 r.), Cavaliero 4 (1/1, 0/1), Da Ros 2 (1/3, 5 r.), Grazulis 9 (2/4, 1/2, 5 r.), Doyle 12 (3/6, 0/2, 1 r.), Alviti 4 (0/3, 1/3, 6 r.). All.: Dalmasson.

ARBITRI: Carmelo LO GUZZO  – Denis QUARTA – Christian BORGO.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*