Le spose tornano in atelier, “ma ancora troppe incertezze”. Ancora perdite per il wedding

LECCE – Gli atelier, in questi giorni e sempre e solo su appuntamento, tornano ad accogliere le future spose. Soltanto quelle più impavide però. Sì perchè, ad oggi, si attendono ancora certezze sulla ripartenza delle cerimonie private, tra cui i matrimoni. E considerata la bella stagione e lo svolgimento consentito all’aperto, si fatica a comprendere il perché di uno stallo prolungato che mette in ginocchio un intero comparto.

Stanche dei rinvii, anche le spose di metà maggio oggi si presentano alla prova definitiva dell’abito dei loro sogni. La speranza e l’ottimismo, dopo un anno di incertezze, devono prevalere.

Ivano, titolare dello Showroom “Idea Sposa”, che conta ben quattro sedi in tutta la Puglia, descrive una timida ripartenza, che però non basta. “Le perdite sono ancora alte e, ad un anno dal primo lockdown, concedono inaspettatamente il bis” racconta.

L’ultima conferenza Stato-Regioni ha partorito un protocollo che sarà sottoposto a Cts e Ministero. I tempi, però, stringono. E le linee guida sono fondamentali. Nel week-end si attendono aggiornamenti. Nessuno è più intenzionato a rinviare il giorno del sì.

E.FIO

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*