Giallo ad Ostuni: marocchino trovato morto. Forse ucciso dopo una lite

OSTUNI – Ferito a morte con un’arma da taglio. Il cadavere di un uomo di 39 anni di origini marocchine è stato rinvenuto in un’abitazione del centro storico di Ostuni. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Mobile di Brindisi che ora sarebbero sulle tracce di un uomo in fuga. La vittima, Zouahir El Moustafa , divideva l’appartamento con altre tre persone straniere. All’origine dell’episodio, forse, una lite. Prima del colpo che lo ha colpito all’altezza dell’ascella, potrebbe esserci stata una collutazione. Le indagini sono in corso . Sul posto , in Via Bixio Continelli il medico Legale Antonio Carusi, che dovrà eseguire l’autopsia sul corpo del 39enne, disposta dal pm di turno , Paola Palumbo. L’uomo, regolare in Italia, faceva il muratore. A trovare il cadavere un amico. I poliziotti stanno ascoltando alcune persone.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*