Lecce già in campo. Contro il Monza squalificato Majer

Zan Majer, 29 anni, centrocampista del Lecce (foto P.Pinto)

LECCE (G. Serafino) – Dopo il brusco stop rimediato contro il Cittadella, il Lecce si è subito rimesso al lavoro. Il calendario non concede tregue perché martedì si torna in campo, in un altro scontro diretto all’alto tasso di adrenalina contro il Monza. Probabilmente la gara spartiacque di questo finale di stagione.

Incassate le tre reti dai veneti, i giallorossi si sono subito ritrovati ad Acaya dove hanno ricevuto un’altra visita da parte degli Ultras che hanno incitato la squadra proprio come fatto all’esterno del “Via del Mare” prima dell’ultima partita. Incassati i cori di sostegno, i salentini hanno passato la notte in ritiro prima di riprendere il lavoro in mattinata.

Pettinari ha svolto un lavoro personalizzato a causa di un fastidio muscolare alla coscia destra accusato ieri, mentre Listkowski ha ripreso ad allenarsi in gruppo. Ha interrotto la seduta Calderoni a causa di un fastidio muscolare.

La sfida dell’U-Power Stadium contro i brianzoli rappresenterà uno snodo cruciale per il cammino verso la Serie A diretta, ma mister Eugenio Corini dovrà fare a meno di Zan Majer: lo sloveno, diffidato, è stato ammonito al 30′ della sfida contro il Cittadella e per questo verrà squalificato dal Giudice Sportivo. Il tecnico giallorosso ha quindi poche ore a disposizione per ripensare alla sua linea mediana.

Lunedì mattina la rifinitura prima della partenza in direzione Lombardia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*