Lecce-Cittadella: sfatare un tabù e sognare la A. Le probabili formazioni

minerva

LECCE – Si torna in campo, la serie B torna in campo, dopo la sosta, per le ultime 4 infuocate giornate. Lo spettacolo, l’ansia, i gol, emozioni e delusioni tutto in 10 giorni, si comincia sabato 1° maggio e al Via del Mare arriva il Cittadella di Venturato, una delle squadre più ordinate e quadrate delle serie B.

La compagine veneta ha 50 punti in classifica e staziona in coabitazione con la Spal al sesto posto. La gara d’andata con i giallorossi, il 30 dicembre, terminò per 2 a 2. Aprì le marcature Ogunseye dopo 8 minuti poi Coda siglò una doppietta, al 18° e al 45°, ma Tavernelli al 64° riportò in parità le sorti del match.

Adesso però è tutta un’altra storia ed il Lecce è chiamato anche a sfatare un tabù negativo: cinque gli incontri totali tra le due formazioni, con 0 vittorie leccesi, 2 pareggi e 3 sconfitte. 5 i gol fatti, ben 15 subiti.

Ci sono tutti i presupposti e le motivazioni per assistere ad una gara interessante.

L’allenatore del Lecce, Corini, può sorridere ha quasi tutta la rosa a disposizione, anche Pettinari sembra recuperato dopo il problema al polpaccio anche se dovrebbe partire dalla panchina, tra i convocati anche Listkowski che dovrebbe andare in tribuna, ancora non ha risolto del tutto il problema al piede. Le scelte del mister di Bagnolo Mella non dovrebbero discostarsi dall’idea di formazione iniziale che ha dimostrato di avere nelle ultime gare e con il 4-3-1-2 potrebbe schierare Gabriel in porta, Maggio e Gallo sulle fasce con Lucioni e Meccariello centrali, in cabina di regia dovrebbe esserci Hjulmand con Bjorkengreen e Majer ai lati, sulla trequarti dovrebbe andare Henderson alle spalle di Coda e uno tra Rodriguez e Stepinski, col giovane spagnolo che sembra in vantaggio sul collega di reparto polacco.

Mister Venturato del Cittadella ritrova Donnarumma, dopo la squalifica, e Baldini che ha recuperato ma deve fare a meno degli infortunati Benedetti, Cassandro, Tsadjout, e Tavernelli e potrebbe decidere di mandare in campo, a specchio e dunque con il 4-3-1-2 Kastrati; Ghiringhelli, Frare, Adorni, Donnarumma; Proia, Iori, Branca; Gargiulo; Ogunseye, Beretta.

Fischio d’inizio alle ore 14:00 del sig. Marco Serra di Torino, sarà possibile seguire la radiocronaca in diretta su Radio Rama, mentre la telecronaca sarà trasmessa dalla piattaforma DAZN.

PROBABILI FORMAZIONI

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Maggio, Lucioni, Meccariello, Gallo; Bjorkengreen, Hjulmand, Majer; Henderson; Rodriguez, Coda. Allenatore: Corini

CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati; Ghiringhelli, Frare, Adorni, Donnarumma; Proia, Iori, Branca; Gargiulo; Ogunseye, Beretta. Allenatore: Venturato

ARBITRO: sig. Marco Serra di Torino

ASSISTENTI: sig. Gianluca Sechi di Sassari e sig. Daisuke Emanuele Yoshikawa, IV Uomo sig. Valerio Marini di Roma 1.

 

M.Cassone

 
Ottica Salomi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*