Imprese: stilata la graduatoria delle attività più diffuse in provincia di Lecce

LECCE –  Stilata, per la prima volta, la graduatoria delle attività più diffuse, edita dall’Associazione Italiana Dottori Commercialisti della provincia di Lecce. Al primo posto aziende di coltivazione di frutti oleosi; seguono le imprese di costruzioni di edifici residenziali e non , al terzo posto bar e altri esercizi simili

A Lecce e provincia, si contano 74.792 aziende, di cui 64.691 attive, al termine di un anno in cui gli ingranaggi dell’economia hanno girato a velocità diverse. Sono alcuni dei dati che emergono dalla prima pubblicazione sulle aziende suddivise per sezioni, divisioni e codici Ateco

L’opera – edita dalla sezione di Lecce dell’Associazione Italiana Dottori Commercialisti (Aidc), con il sostegno della Banca di Credito Cooperativo di Terra d’Otranto – è stata curata dal gruppo di lavoro composto da Davide Stasi (coordinatore), Daniel Cannoletta, Giovanni Santoro, Andrea Tafuro e Giampiero Cerchi.

“Lo studio delle imprese suddivise per codici Ateco può fornire un importante supporto conoscitivo per formulare gli interventi di sostegno, promozione e valorizzazione delle imprese, nell’interesse degli operatori economici stessi”.

La variazione delle imprese attive dal 31 dicembre 2019 alla stessa data del 2020 vede il settore delle costruzioni a +181 unità; l’agricoltura +145 ; le attività professionali, scientifiche e tecniche +101; le attività immobiliari +44 ; il noleggio, agenzie di viaggio e servizi di supporto alle imprese +40 ; le attività dei servizi alloggio e ristorazione +28 ; i servizi di informazione e comunicazione +28 ; le attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento +20 ; le attività finanziarie e assicurative +17; l’istruzione +17. In fondo alla classifica, le attività manifatturiere con -55 unità e il commercio -109.

La suddivisione per codici Ateco, assolutamente inedita, ha reso possibile stilare una dettagliata graduatoria delle attività economiche maggiormente esercitate in provincia di Lecce. In particolare, le attività più numerose sono quelle di coltivazione di frutti oleosi , 3.907 aziende; 2.283 imprese di costruzioni di edifici residenziali e non residenziali; 1.729 bar e altri esercizi simili senza cucina.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*