I Boomdabash ciceroni con “Salentu D’Amare”. In arrivo il nuovo tormentone

SALENTO- Non solo canzoni di successo, ma anche una vera e propria guida per promuovere questo territorio. E’ l’idea dei Boomdabash che hanno deciso di concretizzare con il libro “Salentu D’Amare”

Tra luoghi, ricette e posti unici, si parla anche delle Maldive del Salento, con cui  all’interno della guida si descrive il tratto di costa che da Gallipoli giunge a Santa Maria di Leuca. Ma questo di certo non è stato gradito dal titolare dello stabilimento della marina di Pescoluse che ha così sollevato una polemica, che loro giudicano “sterile”. “Abbiamo  definito quel tratto di costa  -dice Biggie Bash–  così come tutti lo conoscono”. E’ un Salento, del resto, visto e raccontato dai loro occhi, con i loro gusti e le loro esperienze, così come si può notare nei  video di presentazione in cui ciascuno parla di un posto a loro caro e significativo.

Tra pro e contro, come veri ciceroni, sono quindi pronti a continuare con ogni sfumatura  a far compagnia ai loro fan che, una volta superata questa emergenza sanitaria, sperano di ritrovare  nei loro concerti. Ma nel frattempo, come ormai tradizione comanda, sono al lavoro con un nuovo tormentone. Dopo Mambo Salentino e Karaoke, i Boomdabash sono pronti a far ballare tutti anche in questa estate 2021.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*