Muro Leccese, cambia il Consiglio: il Tribunale accoglie il ricorso di una consigliera

MURO LECCESE – Cambia la composizione del Consiglio comunale di Muro Leccese.

Il Tribunale di Lecce  ha accolto il ricorso presentata da una candidata, risultata poi eletta nelle lezione del maggio del 2019, ma poi esclusa  perché ritenuta “incandidabile” per via di un pregresso procedimento penale concluso con un patteggiamento. Per i giudici la donna deve essere reintegrata e quindi potrà sedere sullo scranno vinto due anni fa. Soddisfatti i difensori della consigliera, gli avvocati Alessandro De Matteis e Stefano Stefanelli la cui tesi accolta dal Tribunale è fondata sul fatto che alcuni reati – tra cui quello in oggetto – sono stati esclusi dai motivi di incandidabilità previsti dalla legge Severino.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*