Leuca, due sbarchi in poche ore: sui velieri 112 migranti. 38 sono minorenni

LEUCA – Sul primo veliero, intercettato nella notte dalle motovedette della Guardia di Finanza, erano in 34. Sul secondo, individuato all’alba, erano stipati in 78. Erano in viaggio da 6 giorni i 112 migranti in tutto accolti nel giro di poche ore nel porto di Santa Maria di Leuca. Tra loro ci sono 38 minorenni non accompagnati e due soggetti sospettati di essere gli scafisti e sui quali adesso si concentrano le indagini.

Le operazioni di accoglienza e primo soccorso sono state condotte dai volontari della Croce Rossa, tempestivamente allertati dalla Prefettura di Lecce. I migranti, provenienti da Iran, Egitto e Asia Centrale, erano tutti fisicamente provati e in ipotermia, dopo 6 lunghi giorni di traversata. Nonostante questo le loro condizioni generali sono risultate buone, soltanto in due sono stati accompagnati in ospedale per altri accertamenti. Gli altri, invece, sono stati trasferiti nel centro di prima accoglienza “Don Tonino Bello di Otranto” per le procedure di identificazione, i tamponi e la quarantena.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*