Si rifiuta di indossare mascherina nel centro commerciale: multata. A spasso dopo il coprifuoco: denunciato e sanzionato

CAVALLINO/MAGLIE – Gli obblighi governativi anti-contagio, a distanza di un anno, ancora non sembrano andare giù.

A Cavallino, nelle scorse ore, i militari della stazione locale sono intervenuti nel centro commerciale “Bricoman”: qui una donna si è rifiutata di indossare la mascherina, nonostante le reiterate richieste del personale. La cliente ha protestato animatamente e si è reso necessario l’intervento dei carabinieri, che hanno proceduto a sanzionarla, invitandola poi a uscire.

Nelle stesse ore a Maglie un 22enne è stato fermato da militari mentre si aggirava in auto in paese, dopo mezzanotte e mezzo. L’autocertificazione esibita per giustificare la violazione del coprifuoco, in seguito agli accertamenti, è risultata falsa. Il giovane è stato denunciato e multato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*