Scuola, Emiliano tira dritto: Did sino al 15 maggio

PUGLIA- E’ intenzionato a prorogare l’ordinanza sulla scuola sino al 15 maggio il presidente Emiliano: didattica a distanza su scelta delle famiglie. Se la Puglia diventerà arancione, questo riguarderà anche le scuole superiori. L’ordinanza di Emiliano sulla scuola non sarà modificata: Dad a scelta, decisione affidata ai genitori. Tutt’alt più sarà prolungata con una nuova ordinanza sino al 15 maggio ( quella attualmente in vigore infatti scade il 30 aprile).

Il presidente Emiliano ne ha parlato in un incontro on line con alcuni genitori pro Dad, annunciando queste novità sulla base dei numeri dei contagi. Emiliano quindi rivendica la libertà di scelta sul fronte scuola, contro le disposizioni del presidente del consiglio Draghi che il 26 aprile vuole riaprire tutte le scuole. Un discorso che riguarda anche gli istituti superiori, se dal 30 aprile al 15 maggio la regione dovesse cambiare colore, diventando arancione. Emiliano non avrebbe quindi intenzione di fare marcia indietro. Sul fronte istituti superiori ci sono ancora dei nodi da sciogliere: i trasporti degli studenti pendolari, ancora insufficienti, o gli operatori sanitari scolastici, che negli istituti non si sono visti. E poi ci sono le seconde dosi di vaccino al personale docente e Ata, con date ancora incerte. Per gli studenti delle scuole superiori il rientro in presenza sembra ulteriormente allontanarsi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*