Covid, 46 decessi in un giorno e 584 nuovi casi. Anche la Lega sfiducia Lopalco

minerva

PUGLIA- Sono 584 i nuovi casi di contagio registrati in Puglia nelle ultime 24 ore, a fronte di 6.130 tamponi effettuati: l’incidenza è pari al 9,5%. La curva dei contagi, per il quarto giorno consecutivo, è in leggera e costante flessione.

È ancora alto, però, il numero dei decessi, che nelle ultime 24 ore ne conta ben 46: di questi 7 sono in provincia di Lecce (dove si registrano anche 77 nuovi contagi), 3 in provincia di Brindisi (dove i nuovi positivi sono 49) e 5 i decessi in provincia di Taranto (dove i nuovi casi sono 23).

Sul fronte vaccini la classifica nazionale continua a raccontare una Puglia a due volti: da una parte la regione è al terzo posto per dosi somministrate, dall’altra si piazza tra la decima e l’11esima posizione per le inoculazioni effettuate rispettivamente agli over 80 e agli over90.

Ed è proprio sulla campagna vaccinale che la polemica politica non sembra placarisi: dopo Forza Italia, anche i consiglieri regionali della Lega Puglia nelle scorse ore hanno presentato una mozione di sfiducia nei confronti dell’Assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco.

“Le motivazioni della mozione di sfiducia sono tutte supportate dai numeri – spiega il Capogruppo Bellomo – È stata, di fatto, disattesa la strategia delle cosiddette 3T: Testare, Tracciare, Trattare”. I consiglieri elecano poi tutte le “lacune organizzative frutto di una mancata regia di coordinamento -dicono- tra logistica, stoccaggio e personale sanitario cooptato”. Tutte motivazioni che li hanno spinti a chiedere un’immediata rimozione dell’epidemiologo dal suo incarico politico.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*