AttualitàSanità

La mascherina del futuro nasce nel Salento: ecco il prototipo

SALENTO – Questo che vedete in foto è il prototipo di una mascherina innovativa, che ha i natali salentini.

Il dispositivo, rivoluzionario, sarebbe in grado di cambiare la vita in pandemia: consentirebbe, tra le altre cose, di abbattere completamente le distanze, purificando l’aria in ingresso e in uscita, oltre a monitorare i valori vitali costantemente tramite dei sensori collegati ad un dispositivo da indossare al posto, a mo’ di orologio.

Il prototipo, ideato dal naturopata squinzanese Michele Luperto, è stato realizzato dal brindisino Cetma, il centro di ricerca e innovazione dell’Enea che offre consulenza tecnologica alle imprese e alle istituzioni, per assisterle nell’utilizzo di nuove tecnologie e nuovi materiali. L’entusiasmo con cui è stato accolto il progetto promette bene. La Regione Puglia, ma non solo, ha già manifestato interesse.

Questa mascherina non è pensata soltanto per proteggersi dal virus: i filtri, che possono anche essere dotati di profumazioni piacevoli, migliorerebbero di gran lunga anche la vita dei soggetti asmatici o allergici.

Altro aspetto di non poco conto: la mascherina potrà essere personalizzata in base all’uso dell’utente. Si può realizzare -ad esempio- ad un modello a copertura quasi integrale per chi esercita la professione medica.

In ogni caso lascerà vedere sempre il volto e questo perchè la fame di ritorno alla normalità possa essere – almeno in parte – soddisfatta, nei rapporti interpersonali.

Il passo successivo, adesso, è quello di brevettare il design, la funzione e il marchio per una start up innovativa, per partecipare ad un bando e attivare una campagna di raccolta fondi.

E.F.

https://www.youtube.com/watch?v=ppfUD8AdAkI

 

Articoli correlati

“Un giorno con la Regina”: miele e percorsi sensoriali che coinvolgono i più piccoli

Redazione

Dalla Giunta Regionale altri 36 milioni di euro per il sostegno alle piccole e medie imprese

Redazione

Ucraini in fuga dal conflitto: Al Bano apre le porte della sua tenuta

Redazione

Turisti nel Salento: Green pass ok, ma ancora pochi controlli

Redazione

Adotta un cane e il Comune ti rimborsa con 500euro

Redazione

Cassa integrazione, pagata al 60% entro martedì la totalità

Redazione