Vaccini, in Puglia somministrate 933.386 dosi, l’87% di quelle consegnate

PUGLIA- Le dosi di vaccino anti Covid somministrate in Puglia sono 933.386 su un totale di 1.071.275 dosi consegnate, pari all’87,1%. Il dato è aggiornato alle 17 di oggi. La campagna vaccinale sta dando priorità ai cittadini con elevata fragilità, che sono presi in carico dai medici di medicina generale o dai centri di cure specialistiche; agli over 80 e per età, a partire dai 79 anni in giù senza fragilità. Secondo  il presidente della Commissione Bilancio e Programmazione, Fabiano Amati però ci sarebbe un rallentamento negli ultimi tre giorni: venerdì sono state somministrate 1.642 dosi in meno rispetto a giovedì 28.668 contro 30.310. “Questa campagna- dice- non può mai registrare il segno meno”.

Nell’Asl Lecce  aumentano le vaccinazioni domiciliari e ambulatoriali dei medici di medicina generale nella ASL Lecce: 8.590 le dosi somministrate . Prosegue a pieno ritmo nei 12 Punti vaccinali di popolazione, la vaccinazione degli under80: circa 5200 nella giornata di venerdi. Si accelera per il completamento della vaccinazione degli over 80 anche grazie al supporto dei Comuni.

Da domani le vaccinazioni Astrazeneca saranno aperte ai cittadini di 69 anni, ovvero i nati nel 1952. I cittadini con 69 anni avranno a disposizione anche i giorni della settimana successiva per recarsi negli hub. Si va avanti comunque sino ad esaurimento dei vaccini disponibili.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*