Serie B, l’Empoli attende solo la matematica. Lecce-Salernitana: corsa a due?

Ottica Salomi

LECCE (G. Serafino) – Che emozioni in Serie B. Il campionato cadetto conferma la sua imprevedibilità e anche nell’ultimo turno giocato l’altalena di emozioni non si è fermata un minuto. Le notizie principali: l’Empoli è sempre più vicina alla promozione, per il secondo posto si delinea sempre più una volata a due tra Lecce e Salernitana, mentre per il resto della zona playoff occhio alla grande rincorsa della Reggina. Questi i principali spunti al temine della 34esima giornata.

Ma andiamo con ordine. La capolista Empoli non sbaglia un colpo e dopo il pareggio nel recupero contro la Cremonese, stende con un poker il Brescia e sale a 66 punti. Con cinque gare ancora da giocare (le quattro finali oltre al recupero col Chievo), i toscani attendono solo la matematica per far partire la festa. La Serie A potrebbe giungere già tra due turni.

Alle sue spalle è ancora grande bagarre. La lotta per la seconda posizione diventa sempre più enigmatica, ma profila una corsa a due tra Lecce e Salernitana. Le due squadre vincono e staccano le inseguitrici in quella che può essere una volata che si deciderà solo all’ultimo minuto di campionato. I giallorossi battono il Vicenza per 2 a 1 in terra veneta: dopo un primo tempo con tanti rischi, la truppa di Corini vince grazie alle reti di Pettinari e soprattutto Henderson che vanifica il momentaneo pari messo a segno da Jallow. Riscattata prontamente, insomma, la sconfitta contro la SPAL, ma ora per i salentini il calendario vede solo impegni con quadre in piena lotta playoff, a partire dall’imminente sfida al Cittadella di martedì prossimo.

Tiene il passo la Salernitana che allo stadio “Arechi” vince lo scontro diretto contro il Venezia al termine di una gara thriller. Lagunari in vantaggio per 1 a 0 fino al 92esimo: in pieno recupero la ribalta Gondo con una doppietta che può valere la promozione. Per gli arancioneroverdi, però, non mancano le polemiche per un fallo in difesa in occasione del 2 a 1.

Riconquista il quarto posto il Monza che, dopo un’astinenza di cinque partite, fa suo il derby contro la Cremonese (2-1). Per i brianzoli le possibilità di agganciare il secondo posto sono racchiuse tutte nella prossima settimana: nel giro di cinque giorni la truppa di Brocchi affronterà prima il Monza, poi il Lecce. Due gare decisive.

Nel cuore della zona playoff, invece, fa rumore il tonfo della Spal. Dopo il successo ottenuto al “Via del Mare”, i biancazzurri di Rastelli cedono il passo all’Ascoli, abbandonando di fatto ogni velleità di promozione diretta. Torna a sorridere dopo cinque turni anche il Cittadella, prossimo avversario del Lecce: i granata si aggiudicano lo scontro diretto contro il Chievo (1-0) e si preparano al meglio per l’ultima parte di stagione.

Resta attaccato al treno degli spareggi la Reggina che supera la Reggiana (2-1) e allunga a quattro la striscia positiva. La sfida tutta granata la risolve Rivas nel finale.

Spunto salvezza, poi, per il Pisa che batte con un netto 3 a 0 il Cosenza e si mette alle spalle gli ultimi tre KO consecutivi. I nerazzurri salgono così a quota 43 e affossano sempre più i silani, in bilico tra playout e zona rossa. Vittoria in chiave salvezza anche per il Pordenone che batte il Frosinone e lo aggancia a quota 40.

Non si è giocata, infine, la sfida tra le due ultime della classe Pescara-Entella: gli adriatici, alle prese con un focolaio covid, sono fermi per ordine della ASL e lo resteranno ancora per una settimana. Rinviate anche le prossime due gare del Delfino contro Cosenza e Reggiana.

RISULTATI 34ª GIORNATA
SPAL-ASCOLI 1-2
EMPOLI-BRESCIA 4-2
VICENZA-LECCE 1-2
MONZA-CREMONESE 2-1
PISA-COSENZA 3-0
REGGINA-REGGIANA 2-1
SALERNITANA-VENEZIA 2-1
CITTADELLA-CHIEVO 1-0
PORDENONE-FROSINONE 2-0
PESCARA-ENTELLA rinv.

LA CLASSIFICA
Empoli* 66
Lecce 61

Salernitana 60
Monza 55
Venezia 53
Spal e Cittadella 50

Chievo* 48
Reggina 47
Brescia 44
Cremonese e Pisa* 43
Vicenza 41
Frosinone e Pordenone* 40
Ascoli 37
Cosenza 32
Reggiana 31
Pescara* 28
Virtus Entella* 22

PROSSIMO TURNO 35ª GIORNATA
Martedì 20 aprile
SALERNITANA-MONZA
ASCOLI-EMPOLI
FROSINONE-PISA
BRESCIA-SPAL
COSENZA-PESCARA
CREMONESE-REGGINA
ENTELLA-VICENZA
LECCE-CITTADELLA
REGGIANA-PORDENONE
VENEZIA-CHIEVO
COSENZA-PESCARA rinv.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*