Lecce al lavoro. La Lega B ha reso note le date dei playoff e dei playout

Lecce, allenamento Acaya (foto US Lecce, Anza e Marco Lezzi)
Ottica Salomi

LECCE – Vicenza, Cittadella, Monza, Reggina ed Empoli sono le squadre che il Lecce dovrà affrontare in quelle che saranno vere e proprie finali che tengono teso il filo dell’ansia di tutto il popolo giallorosso mentre la squadra di Corini prosegue il cammino di avvicinamento alla gara che sabato pomeriggio alle 14 giocherà al “Romeo Menti” di Vicenza contro la compagine dell’ex Mimmo Di Carlo che dopo due sconfitte consecutive con Ascoli e Reggina cerca riscatto e gli ultimi punti utili ad una salvezza matematica che significherebbe poter pianificare con serenità il futuro.

ALLENAMENTO – Nell’allenamento pomeridiano del mercoledì sui campi del quartier generale dell’Acaya hanno lavorato con un programma personalizzato Mancosu, Felici, Listkowski e Pettinari.

IPOTESI – Per la gara in terra veneta mancherà Nikolov fermato dal giudice sportivo per un turno mentre se non dovesse farcela Pettinari potrebbe esserci una chance dal primo minuto per Stepinski con Rodriguez e Yalcin pronti a subentrare o chissà potrebbe toccare proprio al giovane spagnolo suonare la carica per provare a incidere anche nella gara di ritorno, dopo la strabiliante prova nella gara d’andata vinta al Via del Mare in rimonta, grazie proprio con un suo gol oltre a quello di Mancosu che azzerarono il vantaggio siglato da Marotta. Un cambio potrebbe esserci anche in difesa, visti gli impegni ravvicinati tra la gara di Vicenza e quella col Cittadella al Via del Mare di martedì prossimo, dunque potrebbe toccare a Dermaku affiancare Lucioni al centro della difesa mentre sulle fasce dovrebbero agire ancora Gallo a sinistra e Maggio a destra, anche a centrocampo c’è qualche interrogativo da sciogliere, Tachtsidis o Hjulmand in cabina di regia?

PROGRAMMA – Mister Corini ha ancora due allenamenti a disposizione, quello del giovedì pomeriggio e la rifinitura del venerdì prima di sciogliere i dubbi sulla formazione che scenderà in campo per provare a scrivere un’altra pagina di storia. Non c’è nulla di scontato, ma con 58 punti a 5 giornate dalla fine è lecito sognare la promozione e dunque bisognerà lottare per un traguardo che fino a poche settimane fa sembrava proibitivo.

DATE PLAYOFF E PLAYOUT – Nel caso in cui non dovesse farcela direttamente, per il Lecce ci saranno i playoff; e la Lega B dopo l’Assemblea ha reso note le date dei prossimi playoff e playout. Si parte lunedì 10 maggio con i turni preliminari, dopo 4 giorni, venerdì 14 maggio si giocheranno le Semifinali di andata e si scenderà in campo per il ritorno martedì 18 maggio. Sabato 22 maggio spazio alla Finale di andata e giovedì 27 maggio a quella di ritorno. Mentre per i play out sabato 15 maggio si giocherà l’andate venerdì 21 maggio il Ritorno.

 

M.C.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*