Verso Vicenza: allenamento all’Acaya, problemi per Pettinari

Ottica Salomi
LECCE – Si deve accelerare e riprendere la corsa verso la promozione diretta in serie A: in casa Lecce a cinque gare dalla fine del campionato non si possono più commentare passi falsi. La Salernitana, terza e a meno uno dai giallorossi, punta al salto di categoria e non molla la presa. La debacle del “Via del Mare” della squadra di Corini con la Spal ha dato ancora più coraggio e motivazioni all’arcigna formazione di Castori.
Lucioni e compagni, dopo un periodo d’oro di 11 risultati utili consecutivi e di 6 vittorie di fila, hanno stoppato bruscamente il loro percorso, ma sono ancora padroni del proprio destino e con il Vicenza, sabato alle ore 14:00, devono necessariamente conquistare i tre punti.
Martedì 20 aprile, poi, al “Via del Mare” ci sarà subito l’agguerrito Cittadella per il turno infrasettimanale di campionato. Poi, si va a Monza, Reggina in casa e in trasferta a Empoli per l’ultima di campionato. L’allenatore bresciano nella seduta mattutina di martedì, sempre a porte chiuse e nel quartier generale dell’Acaya, non ha potuto contare su capitan Mancosu, sono ancora da valutare i tempi di recupero per il suo ritorno in campo. Hanno svolto un allenamento differenziato anche Felici e Listkowski. L’attaccante romano Pettinari ha interrotto la seduta per un affaticamento muscolare e sono da valutare le sue condizioni in vista del prossimo match, ma non si dovrebbe trattare di nulla di grave. Mercoledì si ritorna in campo per un altro allenamento pomeridiano.
Passo dopo passo, e con tutti gli ostacoli del caso, i giallorossi cercheranno di conquistare l’ambito e desiderato sogno, la serie A.
C. Tommasi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*