Mansour-gol e il derby va al Bisceglie: Virtus Francavilla k.o.

Ottica Salomi

BISCEGLIE – Il derby del “Gustavo Ventura”  tra  Bisceglie e Virtus Francavilla,  valido per la trentacinquesima giornata del girone C di serie C, se lo aggiudicano per 1-0 i padroni di casa. Il match-winner  è stato Mansour ,al 28′. Il Bisceglie  aggancia così la Paganese a quota 27 e ride lo svantaggio dalla Vibonese, distante cinque lunghezze. Gli ospiti rimangono inchiodati  a quota 37 e si fanno sorpassare dal Monopoli, sprecando una buona occasione per avvicinarsi alla zona playoff. I biancazzurri, nella prossima giornata, ospiteranno la Viterbese.

IN CAMPO – Bucaro, al suo ritorno sulla panchina azzurrostellata, schiera un 4-4-2 con Spurio tra i pali; Hassan, Priola, Vona e Giron in difesa; Sartore e Mansour agiranno sulle fasce con Romizi e Maimone al centro del campo. In attacco, invece, spazio a Makota e Rocco. Panchina per Zagaria e Musso. Colombo, a sua volta, risponde con un 3-5-2 composto da Costa in porta, protetto da Delvino, Pambianchi e Sparandeo; Giannotti e Nunzella agiranno sulle fasce, con Franco in mediana affiancato da Castorani e Mastropietro. Sorpresa in attacco dove, al fianco di Vazquez, ci sarà Adorante. Fuori Caporale, Ciccone e Maiorino.

LA GARA – Al 28′ cross dalla destra di Sartore per Mansour che va sul primo palo e, da circa undici metri, calcia al volo superando Costa. Quarta rete in campionato per il marocchino: non andava in gol dal 10 gennaio contro la Vibonese.  Al 59 i padroni di casa sfiorano il 2-0: Sartore calcia dal limite dell’area colpendo il palo con la sfera che carambola sui piedi di Rocco che prova a ribattere trovando l’opposizione di un difensore ospite. Dall’87’ Virtus in dieci: Vitale si invola sulla destra e crossa per Rocco che al limite dell’area viene atterrato dal difensore biancazzurro, già stato ammonito. All’87 super Costa: punizione di Giron dal limite dell’area di rigore con la sfera che viene deviata dalla barriera, ma l’estremo difensore respinge in corner con il piede evitando il raddoppio. Finisce 1-0 per la squadra di mister Bucaro e quella di Colombo torna a casa a mani vuote.

Il tabellino:

Bisceglie (4-4-2): 22 Spurio; 3 Giron, 6 Vona, 5 Priola, 31 Hassan; 7 Mansour, 20 Romizi (82° 13 Zagaria), 23 Maimone, 24 Sartore (82° 19 Vitale); 14 Makota (41° 9 Cecconi), 11 Rocco (93° 26 Altobello). Allenatore: Bucaro. A disposizione: 1 Russo; 4 De Marino, 16 Gilli, 25 Tazza, 27 Bassano; 8 Cittadino, 10 Ibrahim, 15 Ferrante, 21 Casella, 30 Goffredo; 18 Musso, 19 Vitale.

Virtus Francavilla (3-5-2): 22 Costa; 3 Pambianchi, 19 Sparandeo (78° 29 Ciccone), 15 Delvino; 7 Giannotti (53° 8 Carella), 6 Castorani (61° 23 Tchetchoua), 16 Franco, 11 Mastropietro (61° 10 Maiorino), 21 Nunzella; 31 Adorante, 9 Vazquez. Allenatore: Colombo. A disposizione: 1 Cirpisono, 30 Negro; 5 Celli, 17 Caporale, 18 Marino, 25 Calcagno; 4 Zenuni, 27 Di Cosmo; 13 Miccoli.

Rete: 27° Mansour.

Ammoniti: Romizi (46°) per gioco scorretto; Giannotti (5°) per gioco scorretto, Castorani (49°) per gioco scorretto, Delvino (65°) per gioco scorretto, Vitale (84°) per comportamento non regolamentare. Espulso Delvino (86°) per somma di ammonizioni. Recupero: primo tempo 3 minuti, secondo tempo 5 minuti

Arbitro: Gino Garofalo di Torre del Greco (Napoli).

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*