Supervisore Pug, conflitto d’interessi? Interrogazione Poli Bortone e Scorrano

LECCE- Sarà l’arch. Anna Maria Fabrizia Gagliardi a supervisionare per tre anni il Pug,  per un importo complessivo pari a 76.128 €. Ma per i consiglieri comunali Adriana Poli Bortone e Gianpaolo Scorrano, qualcosa non torna e parlano di un sospetto conflitto d’interessi:   “Premesso che il 24 febbraio -affermano-  il dirigente settore pianificazione e sviluppo del territorio, ha incaricato, mediante affidamento diretto, l’arch. Gagliardi per l’incarico professionale relativo alle prestazioni di supporto alle attività del responsabile unico del procedimento per il redigendo PUG e che tale scelta era stata determinata da una valutazione di merito del curriculum vitae individuato all’interno di una short list”; ora  Poli Bortone e Scorrano  interrogano l’assessore all’urbanistica per sapere se effettivamente si è appurata l’assenza di conflitto di interessi; come e quando è stata redatta la short list e se questa short list è stata pubblicata sul portale dell’amministrazione comunale”.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*