Torre Lapillo, una discarica di plastica in riva al mare: la segnalazione su dilloatelerama

TORRE LAPILLO- A causa dei forti venti di tramontana la bassa marea ha fatto uscire allo scoperto una discarica di plastica. E’ quanto ci segnala con delle foto denuncia un nostro telespettatore su dilloatelerama.  Le immagini  si riferiscono alla spiaggia di Torre Lapillo, precisamente in località Belvedere, dove diversi sacchi di plastica invadono la spiaggia per centinaia e centinaia di metri.
“Molti si vantano -afferma il telespettatore- chiamandoli bio sacchi o barriera naturale! Ma è assurdo, perché di naturale ci sta solo la juta, che, per effetto del mare e del sole, si deteriora in pochi mesi, lasciando in bella vista pura plastica della peggior specie, perché sfaldandosi, si trasforma in filamento di plastica, causa di morte per numerose specie marine, una tra queste la tartaruga”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*